Il depuratore d’aria naturale: Andrea

Ma chi è Andrea? Andrea è il nome del depuratore d’aria naturale al 100%; due anni fa era stato presentato come oggetto di design prototipale ed ora eccolo qua in “carne ed ossa”, in vendita al grande pubblico.

Questo depuratore è stato progettato dal designer francese Mathieu Lehanneur e grazie anche alla collaborazione di al professore David Edward dell’Harvard University; in pratica, questo depuratore trasforma le piante in casa in un purificatore d’aria, eliminando così tossine e sostanze inquinanti che sono nell’aria. Questa potrebbe risultare la soluzione più adatta per coloro che hanno bambini ( anche scuole materne), ma anche per chi ama fare della causa naturale il proprio stile di vita.

Ma andiamo ora a vedere il meccanismo di questa macchina, che sembra addirittura funzionare meglio di un filtro a base di carbone: Andrea, grazie al flusso di aria naturale che circola dal ventilatore previa un ventilatore, purifica l’aria e spinge quella contaminata tra le foglie della pianta che è collocata all’interno del purificatore. Una volta che l’aria è stata pulita, ritorna nell’ambiente deputata da quelle tossiche che sono state catturate dalla pianta stessa, che ha contribuito con le sue foglie, la terra e l’acqua sottoposta sotto.

Pensate, che la differenza del sistema di purificazione con filtri ed Andrea è che questa sfrutta il ciclo naturale d’attività metabolica del vegetale, che attraverso trasformazione biochimica rimuove l’inquinamento.Per ottenere risultati ottimali è consigliato utilizzare piante come l’aloe vera o il Red Dragon, ma anche le altre possono dare dei risultate buoni.

Se siete interessati a questo gioiello ecologico, potete trovarlo su Amazon a 199$!